Corsa al tampone: lunghe attese e test fai da te introvabili

Le recenti vacanze natalizie hanno riacceso la voglia di socialità ed il concomitante aumento dei contagi legato principalmente al diffondersi della nuova variante Omicron hanno aperto una vera e propria corsa al tampone.

Sono diversi i motivi che stanno portando ogni giorno oltre un milione di persone nelle ASL, negli ospedali, nei drive-in ed in coda fuori dalle farmacie per effettuare un test Covid: un contatto con un positivo oppure semplice prevenzione per non mettere a rischio le persone che ci circondano, magari in occasioni di incontri legati alle feste natalizie.

Il risultato? Tempi di attesa di diversi giorni per effettuare un test molecolare e lunghe file nelle farmacie anche per i tamponi antigenici rapidi.